Home page
ven 18/03/11
MEDIACONCILIAZIONE: COS'E'


“Scoraggia la lite. Favorisci l’accordo ogni volta che puoi.

Mostra come l’apparente vincitore sia spesso un reale sconfitto …

…in onorari, spese e perdite di tempo (…) ”. Abraham Lincoln

 

 

MediaConciliazione: un’opportunità per tutti

 “Chiunque” può ricorrere alla mediaconciliazione per tutti i “diritti disponibili”: enti pubblici e privati, aziende, professionisti, condomini ed altri enti di gestione, associazioni di categoria, privati cittadini…

 

Tra opportunità e obbligatorietà

La mediaconciliazione è una realtà ormai concreta da oltre un anno; infatti, già dal mese di marzo del 2010, il “tentativo di conciliazione” rappresenta una strada percorribile dalle parti prima dell’avvio in sede giudiziale di un contenzioso, e dal

21 marzo 2011

 

Il tentativo di conciliazione diverrà obbligatorio e  “condizione di procedibilità” con riguardo alle seguenti materie:

   
              diritti reali

    divisione

    successioni ereditarie

    patti di famiglia

    locazione

    comodato

    affitto di aziende

    responsabilità medica

    diffamazione con il mezzo di stampa o con altro mezzo di pubblicità

    contratti assicurativi, bancari e finanziari

 

A seguito dello slittamento previsto dal c.d. “decreto milleproroghe”, dal

 

21 marzo 2012

 

sarà obbligatorio esperire il tentativo di conciliazione anche per:

   
               risarcimento del danno derivante dalla circolazione di veicoli e natanti

     condominio

 

Tuttavia, fuori dal raggio d’azione dell’obbligatorietà, la MediaConciliazione rappresenta un’opportunità ampiamente sperimentata in numerosi altri Paesi con grande risultato per le parti sia in termini di tempi di definizione delle controversie, sia in termini di costo di gestione delle stesse.

 




 


Click to ZOOM




  AFOL Metropolitana - Le sedi dell'area nord ovest - (vedi mappa)
segreteria@afolmet.it - segreteriagenerale@pec.afolmet.it
CF/P.IVA: 06405350965 - P.IVA 08928300964
Powered by SioliBros